Giovanni Verga a Vizzini

ITINERARI LETTERARI

GIOVANNI VERGA A VIZZINI

“Una vera bicocca quella casa, i muri rotti, scalcinati, corrosi…”

Molti i luoghi della Sicilia orientale resi celebri dalle pagine di Giovanni Verga. Catania, l’Etna ed Aci Trezza, dove si svolge la vicenda de I Malavoglia. A Vizzini, poi, città natale di Verga, sono ambientate alcune celebri novelle (Cavalleria rusticana, , Jeli il pastore, La Lupa e la Roba) e il romanzo Mastro don Gesualdo.

In Mastro Don Gesualdo Verga cita numerosi palazzi nobiliari del paese. Con l’incendio del barocco palazzo dei Ventimiglia (Palazzo Trao nel romanzo), sulla cui facciata una targa recita Casa Mastro don Gesualdo, inizia il romanzo. Anche Palazzo Rubiera e Palazzo La Gurna, in cui viene ambientato il banchetto nuziale di Mastro Don Gesualdo e Donna Bianca Trao, vengono descritti nelle pagine del romanzo. Tra i luoghi dell’ambientazione della Cavalleria Rusticana sono l’ottocentesca chiesetta di Santa Teresa (l’Osteria in cui Turiddu e Alfio si scambiano il bacio della sfida) e l'ottocentesco borgo artigiano chiamato la Cunziria (il luogo del duello con cui termina la novella).