Ragusa: non solo barocco

ITINERARI SITI OUTSIDE

RAGUSA: NON SOLO BAROCCO

architettura fascista e sculture contemporanee

Piazza Matteotti a Ragusa è una tappa da consigliare per il visitatore interessato all’architettura moderna e non solo allo splendido barocco per cui è meglio conosciuta la cittadina della Sicilia orientale. Ragusa, infatti, fu stata costruita negli anni Trenta con lo scopo preciso di dotare la città di tutti quei servizi e quelle infrastrutture capaci di regalarle il volto di nuova città del fascismo.

Esemplare è Piazza Matteotti, meglio conosciuta come Piazza delle Poste dove troviamo il palazzo delle Poste e della Banca d’Italia, la casa comunale e altri palazzi signorili. Questo luogo recentemente oggetto di massicci lavori di adeguamento per la costruzione di un grande parcheggio sotterraneo, ospita anche la splendida fontana dal titolo Fontana per Curve d’acqua (o fontana dei delfini) e i bassorilievi dello scultore Carmelo Cappello.

La fontana del 1958 riflette pienamente lo stile di Cappello, ragusano d’origine, scultore di fama internazionale famoso per le forme dinamiche dei suoi cerchi e delle sue ellissi.