Festa di Sant’Anna a Castelbuono (PA)

ITINERARI ANTROPOLOGICI

FESTA DI SANT’ANNA A CASTELBUONO (PA)

Dal 17 al 27 luglio

Nel 1615, Giovanni III di Ventimiglia trionfalmente entrava a Castelbuono per restituire alla città il teschio di Sant’Anna, trafugato qualche anno prima. A memoria di quell’evento, Castelbuono dedica alla sua patrona un lungo periodo di festeggiamenti (circa 10 giorni) che comprende due diverse tipologie di processioni, un corteo storico e addirittura un giro podistico su strada (il primo di tutta Italia). I primi nove giorni di celebrazioni vedono la statua di Sant’Anna attraversare in processione tutto il paese, cambiando ogni sera itinerario. Il 25 luglio, il paese in abiti storici rievoca il corteo che accompagnò Giovanni, inscenando la consegna delle chiavi destinate ad aprire l’urna con il preziosissimo tesoro. Infine il 27 luglio la città si veste di festa e la vara con il teschio è portata in solenne processione. Ad aprirle la strada, disposte in ordine di anzianità, le 18 congregazioni del paese danno vita a un lungo ed elegantissimo corteo.

Informazioni: www.prolococastelbuono.it