Ospitare l'invisibile

STAGE DESIGN

OSPITARE L'INVISIBILE

condotto da

SIMONE MANNINO

   dal 20 al 24.04.2015

   Ridotto della Sala De Seta, Cantieri Culturali della Zisa Palermo

Verranno approfondite le diverse fasi di lavoro che si presentano per l'esecuzione di un allestimento teatrale; ideazione, progettazione, costruzione e utilizzo di diversi materiali, sono gli elementi che serviranno da guida per la progettazione di un intervento scenografico sul tema dei cicli naturali legati all'eredità immateriali. In particolare si lavorerà su un singolare saggio in forma di racconto, scritto da Carl Schmitt TERRA E MARE, dando modo a tutti i partecipanti di potere intervenire sui vari elementi che compongono una drammaturgia visiva. Il Progetto realizzato verrà presentato all'interno del Festival I ART Paesaggi Contemporanei.

Simone Mannino

Simone Mannino

Artista eclettico la cui formazione e estranea ai percorsi accademici, con una lunga e articolata esperienza nell'ambito della pittura, la scultura, la scenografia e la regia teatrale. Privilegia nella sua ricerca l’utilizzo di diversi media con una visione interdisciplinare dei linguaggi maturata nel teatro. Nel 2010 fonda Atelier Nostra Signora, un ensemble multidisciplinare con sede a Palermo e Istanbul, che mescola nella sua ricerca linguaggi legati alle arti visive, al cinema e al teatro. Premio “Le maschere del teatro 2013” come migliore scenografo e migliore costumista italiano per lo spettacolo C'e del pianto in queste lacrime diretto da Antonio Latella.